Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

Menu di navigazione

Comune

RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

di Martedì, 23 Agosto 2016
Immagine decorativa

RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

Secondo quanto previsto dal regolamento per l'applicazione della Tariffa sui rifiuti/TARI approvato dal Consiglio della Comunità delle Giudicarie con deliberazione n. 3 dd. 29.02.2016, art. ll, a partire dall”anno 2016 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato ed iscritti all°Anagrafe degli Italiani residenti all°estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.

Per tali unità immobiliari la quota fissa TARI è ridotta del 67%.

Si precisa quindi che:
- l'agevolazione riguarda una sola unità immobiliare posseduta nel territorio italiano a titolo di proprietà o usufrutto;
- l'unità immobiliare non deve essere locata 0 data in comodato;
- la stessa deve essere posseduta da cittadini residenti all°estero, iscritti all'AIRE e già pensionati nel Paese di residenza.
Affinchè gli aventi diritto possano usufruire di tale agevolazione è indispensabile che presentino una specifica comunicazione redatta su apposita modulistica comunale e che dimostrino di averne diritto.

Cerca in Avvisi e news