Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Mi interessa » Avere una casa

Menu di navigazione

Comune

Avere una casa

Avere una casa

Qui si trovano le informazioni utili relative all'avere una casa, cosa fare per l'acquisto, per la costruzione o ristrutturazione, ma anche per darla o prenderla in affitto, così come semplicemente in caso di cambio casa

Immagine decorativa

Planimetrie catastali - modalità di rilascio

Immagine decorativa

Per "autotutela" si intende il potere della Pubblica Amministrazione di rettificare o annullare un atto riconosciuto, in fase di riesame, non corretto.

Immagine decorativa

Contro atti impositivi posti in essere dal Comune può essere proposto ricorso secondo le modalità contenute nel Decreto Legislativo 546/1992

Immagine decorativa

Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 412 del 1993 divide il territorio nazionale in fasce a seconda delle loro condizioni climatiche e stabilisce per ciascuna il periodo (nell'arco dell'anno) e l'orario massimo (nell'arco del giorno) di accensione del riscaldamento.

Immagine decorativa

Per ‘espropriazione per pubblica utilità si intende:

  • l'acquisizione di aree o fabbricati occorrenti per la realizzazione di opere pubbliche comunali (ad esempio, strade, edifici pubblici, etc.)
  • la servitù per acquedotti, metanodotti, elettrodotti;
  • le occupazioni di urgenza per pubblica utilità (ad esempio, per realizzare cantieri provvisori per accelerare le opere pubbliche definite urgenti e indifferibili. In questo ultimo caso il terreno viene occupato dietro pagamento di una indennità e successivamente espropriato se necessario all'opera).
Immagine decorativa

I sopralluoghi sono effettuati su tutto il territorio comunale da parte dei tecnici dell'Uffiicio Tecnico Comunale in collaborazione con la Polizia Municipale.

Immagine decorativa

Gli strumenti urbanistici (Piano Regolatore Generale prima adozione), una volta adottati dall'Amministrazione Comunale, vengono depositati nella sede comunale per la durata di 60 giorni consecutivi durante i quali è possibile prenderne visione o richiederne copia fotostatica per presentare eventuali "osservazioni".

Immagine decorativa

Per pratiche edilizie si intendono gli atti che permettono lo svolgimento di lavori edilizi di vario genere (concessioni edilizie, D.I.A. etc.).

Immagine decorativa

Le bollette dell'acqua rigurdano un periodo di fatturazione di 12 mesi.

Immagine decorativa

Sul sito internet dell'Enel si potranno reperire informazioni sulla bolletta dell'energia elettrica ed eventualmente effettuare il pagamento direttamente on line - clicca qui (apre il link in una nuova finestra) 

Immagine decorativa

La procedura per il rilascio dell'autorizzazione ha inizio con una richiesta presentata dal proprietario che ha interesse a fare i lavori o dalla ditta esecutrice dei medesimi. 

Immagine decorativa

Concessione edilizia

Immagine decorativa

La D.I.A. (Denuncia Inizio Attività) è un atto rilasciato da un tecnico esterno (libero professionista) per l'esecuzione di lavori su immobili esistenti.

Immagine decorativa

Gli interventi, ancorché attuati per mezzo di opere edilizie, che possono essere eseguiti senza titolo abilitativo sono:

  • interventi di manutenzione ordinaria che non riguardano gli aspetti esterni degli immobili;
  • interventi volti alla eliminazione delle barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori, ovvero manufatti che alterino la sagoma dell'edificio;
  • opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico.
Immagine decorativa

Per ottenere la numerazione civica occorre presentare apposita domanda indirizzata al Sindaco del Comune di Carisolo - Ufficio Anagrafe, da redigere su modello prestampato fornito dallo stesso Ufficio comunale.

Immagine decorativa

I cittadini stranieri che vogliono chiedere il trasferimento di residenza - sia che provengano da altro Comune italiano che da Stato estero - nel Comune di Carisolo devono presentarsi presso l'Ufficio Anagrafe.

Immagine decorativa

Un cittadino che intende trasferire o cambiare la propria residenza anagrafica nel Comune di Carisolo deve rivolgersi all'Ufficio Anagrafe munito dei documenti indicati.

Immagine decorativa

Le persone che intendono trasferirsi in altro Comune italiano devono denunciare il trasferimento della residenza nel nuovo comune di residenza presentandosi presso i Servizi anagrafici, che procederanno ad inviare la relativa pratica al Comune di Carisolo.

Immagine decorativa

Affinché la comunicazione al Ministero dei Trasporti abbia luogo è necessario segnalare all'Ufficio Anagrafe tutti i dati correttamente. 
Tale procedura non è prevista per le carte di circolazione degli autobus, dei veicoli destinati al trasporto di cose di massa complessiva superiore a 6 tonnellate, dei taxi, dei veicoli adibiti a noleggio con conducente e dei veicoli intestati a persone giuridiche per i quali occorre rivolgersi alla Motorizzazione civile - Trento.
Qualora un precedente cambio di residenza non sia stato riportato sulla patente di guida o sul libretto di circolazione, è necessario rivolgersi direttamente presso gli uffici della Motorizzazione civile.

Immagine decorativa

Per denunciare il trasferimento di residenza nel Comune di Carisolo i cittadini italiani provenienti da uno stato estero devono recarsi presso l'Ufficio Anagrafe, previa segnalazione al Consolato, se iscritti all'AIRE.