Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Mi interessa » Avere una casa » Gestire la casa

Menu di navigazione

Comune

Gestire la casa

Gestire la casa

Informazioni inerenti alla gestione della propria casa

Immagine decorativa

Planimetrie catastali - modalità di rilascio

Immagine decorativa

Per "autotutela" si intende il potere della Pubblica Amministrazione di rettificare o annullare un atto riconosciuto, in fase di riesame, non corretto.

Immagine decorativa

Contro atti impositivi posti in essere dal Comune può essere proposto ricorso secondo le modalità contenute nel Decreto Legislativo 546/1992

Immagine decorativa

Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 412 del 1993 divide il territorio nazionale in fasce a seconda delle loro condizioni climatiche e stabilisce per ciascuna il periodo (nell'arco dell'anno) e l'orario massimo (nell'arco del giorno) di accensione del riscaldamento.

Immagine decorativa

Per ‘espropriazione per pubblica utilità si intende:

  • l'acquisizione di aree o fabbricati occorrenti per la realizzazione di opere pubbliche comunali (ad esempio, strade, edifici pubblici, etc.)
  • la servitù per acquedotti, metanodotti, elettrodotti;
  • le occupazioni di urgenza per pubblica utilità (ad esempio, per realizzare cantieri provvisori per accelerare le opere pubbliche definite urgenti e indifferibili. In questo ultimo caso il terreno viene occupato dietro pagamento di una indennità e successivamente espropriato se necessario all'opera).
Immagine decorativa

I sopralluoghi sono effettuati su tutto il territorio comunale da parte dei tecnici dell'Uffiicio Tecnico Comunale in collaborazione con la Polizia Municipale.

Immagine decorativa

Gli strumenti urbanistici (Piano Regolatore Generale prima adozione), una volta adottati dall'Amministrazione Comunale, vengono depositati nella sede comunale per la durata di 60 giorni consecutivi durante i quali è possibile prenderne visione o richiederne copia fotostatica per presentare eventuali "osservazioni".

Immagine decorativa

Per pratiche edilizie si intendono gli atti che permettono lo svolgimento di lavori edilizi di vario genere (concessioni edilizie, D.I.A. etc.).

Immagine decorativa

Le bollette dell'acqua rigurdano un periodo di fatturazione di 12 mesi.

Immagine decorativa

Sul sito internet dell'Enel si potranno reperire informazioni sulla bolletta dell'energia elettrica ed eventualmente effettuare il pagamento direttamente on line - clicca qui (apre il link in una nuova finestra) 

Immagine decorativa

Gli interventi, ancorché attuati per mezzo di opere edilizie, che possono essere eseguiti senza titolo abilitativo sono:

  • interventi di manutenzione ordinaria che non riguardano gli aspetti esterni degli immobili;
  • interventi volti alla eliminazione delle barriere architettoniche che non comportino la realizzazione di rampe o di ascensori, ovvero manufatti che alterino la sagoma dell'edificio;
  • opere temporanee per attività di ricerca nel sottosuolo che abbiano carattere geognostico.
Immagine decorativa

Nel caso in cui si voglia effettuare una voltura, ad esempio in occasione di trasferimento di residenza

Immagine decorativa

Il certificato di destinazione urbanistica attesta tutte le caratteristiche tecnico-urbanistiche e le destinazioni risultanti dal Piano Regolatore Generale e di eventuali varianti approvate dall'Amministrazione Comunale, con riferimento agli immobili (aree e fabbricati) oggetto di richiesta. Esso consiste in una dichiarazione firmata dal Dirigente dell'Area Tecnica e ha validità un anno dalla data del rilascio salvo modificazioni degli strumenti urbanistici.

Immagine decorativa

Le varianti al Piano Regolatore Generale sono rivolte a modificare le previsioni urbanistiche vigenti; non possono essere deliberate prima che siano decorsi 2 anni dalla deliberazione di adozione del Piano o della precedente variante.