Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Mi interessa » Usare un mezzo di trasporto

Menu di navigazione

Comune

Usare un mezzo di trasporto

Usare un mezzo di trasporto

Informazioni utili a chi intende utilizzare un mezzo di trasporto

Immagine decorativa

Chi possiede la patente rilasciata da uno Stato della Unione Europea può richiedere la conversione in patente italiana o mantenere il documento originario.

Immagine decorativa

La sospensione della patente di guida è di competenza del Commissario del Governo (del Prefetto nel resto d'Italia) ma può essere disposta con provvedimento dagli uffici provinciali competenti della Direzione Generale della M.C.T.C in caso di accertamento sanitario per la conferma di validità o a seguito di revisione.

Immagine decorativa

Il rinnovo della patente di guida deve essere richiesto ogni 10 anni per le categorie A e B. Per le stesse categorie il rinnovo deve avvenire ogni 5 anni per gli ultracinquantenni, ogni 3 anni per gli ultrasettantenni. Deve essere richiesto ogni 5 anni per le categorie superiori e per i mutilati ed i minorati fisici. Resta in ogni caso il termine di 3 anni per gli ultrassettantenni.

Immagine decorativa

La patente è rilasciata contestualmente al superamento dell'esame di guida pratico.
A tale esame si accede dopo il superamento di quello teorico, (generalmente a quiz per le categorie A e B ed orale per le categorie superiori e per le revisioni) prenotandolo non oltre il quinto giorno lavorativo precedente la data della prova.

Immagine decorativa

Rilascio del duplicato della patente di guida

Immagine decorativa

La riclassificazione o declassamento della patente può avvenire o a seguito di volontaria richiesta del titolare oppure perché disposto dalla Commissione Medica Locale quando il titolare non risulti più in possesso dei requisiti per la patente posseduta ma sia in grado di ottenere quella di categoria inferiore.

Immagine decorativa

La patente di guida è revocata dagli Uffici provinciali della M.C.T.C.:

  • quando il titolare non è in possesso con carattere permanente dei requisiti psico-fisici prescritti;
  • quando il titolare sottoposto a revisione tecnica non risulti più idoneo;
  • quando il titolare abbia ottenuto la sostituzione della propria patente con altra rilasciata da uno Stato estero.
Immagine decorativa

L'accertamento dell'idoneità tecnica della patente di guida (revisione della patente) è la verifica del permanere delle capacità tecniche del titolare della patente stessa. Il conducente titolare di patente per la quale è disposta la revisione può presentarsi all'esame di revisione sia come privatista sia per il tramite di una scuola guida.

Immagine decorativa

Le patenti internazionali servono per circolare negli Stati nei quali tali documenti sono richiesti e vengono rilasciati previa esibizione della patente di guida italiana. La compilazione è manuale e la validità è di anni tre dalla data di rilascio. Se il documento di guida scade prima dei tre anni la patente internazionale riporterà la stessa data di scadenza.

Immagine decorativa

La Legge n. 214 del 01.08.2003 ha modificato il Nuovo Codice della Strada, introducendo con l'art. 126/Bis la cosiddetta 'patente a punti'.

Immagine decorativa

La Commissione medica locale per le patenti di guida si occupa, per l'intera Provincia di Trento, del rilascio, rinnovo e revIsione delle patenti di guida di categoria normale (A, B, BE, C, CE, D e DE) e di categoria speciale (AS, BS, CS) nonche del rilascio dei certificati di abilitazione professionale (KAP) limitatamente ai casi previsti dal vigente Codice della Strada.

Immagine decorativa

La patente militare può essere convertita in patente civile. Per i congedati ed i militari di leva, deve essere richiesta entro un anno dal congedo per il tramite dell'autorità militare dalla quale si dipende durante il servizio ed è rilasciata per le categorie corrispondenti ad una tabella ministeriale di equipollenza.
Per i militari in servizio, deve essere richiesta per il tramite dell'autorità militare.

Immagine decorativa

Affinché la comunicazione al Ministero dei Trasporti abbia luogo è necessario segnalare all'Ufficio Anagrafe tutti i dati correttamente. 
Tale procedura non è prevista per le carte di circolazione degli autobus, dei veicoli destinati al trasporto di cose di massa complessiva superiore a 6 tonnellate, dei taxi, dei veicoli adibiti a noleggio con conducente e dei veicoli intestati a persone giuridiche per i quali occorre rivolgersi alla Motorizzazione civile - Trento.
Qualora un precedente cambio di residenza non sia stato riportato sulla patente di guida o sul libretto di circolazione, è necessario rivolgersi direttamente presso gli uffici della Motorizzazione civile.