Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative

Menu di navigazione

Comune

Schede informative

di Mercoledì, 23 Aprile 2014 - Ultima modifica: Venerdì, 26 Settembre 2014
Immagine

Schede informative sui servizi offerti dal Comune: cosa fare, come fare e riferimenti utili per contattare gli uffici.

Immagine decorativa

Il Comune può procedere alla vendita di immobili di sua proprietà i quali vengono ceduti mediante asta pubblica con prezzo a base d'asta stabilito nel bando di gara.

Immagine decorativa

Passaporto: duplicato e rinnovo

Immagine decorativa

Il Passaporto è il documento valido per l'espatrio in tutti i paesi riconosciuti dalla Repubblica italiana. E' indispensabile per i paesi al di fuori dell'Unione Europea (per questi paesi è sufficiente la carta d'identità).

Immagine decorativa

I minori di 16 anni possono essere iscritti nel passaporto di uno dei genitori, del tutore o di altra persona delegata ad accompagnarli.

Immagine decorativa

Il passaporto ordinario è valido per tutti i paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano, e può essere ottenuto da tutti i cittadini della Repubblica, fin dalla nascita. 

Immagine decorativa

La Legge n. 214 del 01.08.2003 ha modificato il Nuovo Codice della Strada, introducendo con l'art. 126/Bis la cosiddetta 'patente a punti'.

Immagine decorativa

La Commissione medica locale per le patenti di guida si occupa, per l'intera Provincia di Trento, del rilascio, rinnovo e revIsione delle patenti di guida di categoria normale (A, B, BE, C, CE, D e DE) e di categoria speciale (AS, BS, CS) nonche del rilascio dei certificati di abilitazione professionale (KAP) limitatamente ai casi previsti dal vigente Codice della Strada.

Immagine decorativa

Le patenti internazionali servono per circolare negli Stati nei quali tali documenti sono richiesti e vengono rilasciati previa esibizione della patente di guida italiana. La compilazione è manuale e la validità è di anni tre dalla data di rilascio. Se il documento di guida scade prima dei tre anni la patente internazionale riporterà la stessa data di scadenza.

Il pensionato che lavora è sottoposto alla disciplina che regola il cumulo tra pensione e redditi da lavoro autonomo e dipendente.

Immagine decorativa

Alla morte del lavoratore assicurato o pensionato, la pensione spetta ai componenti del suo nucleo familiare

La pensione minima è l'integrazione che lo Stato, tramite l'INPS, corrisponde al pensionato quando la pensione, derivante dal calcolo dei contributi versati, è di importo molto basso, al di sotto di quello che viene considerato il "minimo vitale".

La pensione supplementare va ad aggiungersi alla pensione principale. Si può ottenere quanto i contributi versati all'INPS non sono sufficienti per avere una pensione autonoma.

Immagine decorativa

Con il riscatto si possono coprire, a proprie spese, alcuni periodi espressamente previsti dalla legge per i quali non esiste un obbligo assicurativo.

Immagine decorativa

I contributi figurativi sono contributi "fittizi" riconosciuti agli assicurati per periodi durante i quali non c'è stata attività lavorativa e di conseguenza non c'è stato il versamento dei contributi obbligatori.

Immagine decorativa

Si tratta di un versamento all'INPS il cui importo è calcolato in relazione all'età, alla retribuzione, al sesso, alla lunghezza del periodo da regolarizzare e all'anzianità contributiva.

Immagine decorativa

In qualsiasi momento, si può richiedere presso gli uffici INPS o presso gli sportelli automatici self-service, l'estratto conto che riassume in una tabella composta da più voci, tutti i contributi che risultano registrati negli archivi dell'INPS a favore di ciascun assicurato.

Immagine decorativa

I lavoratori che interrompono l'attività possono chiedere all'INPS l'autorizzazione a proseguire volontariamente la contribuzione per raggiungere il diritto alla pensione o per aumentarne l'importo.

Immagine decorativa

Pensioni internazionali

Immagine decorativa

Permesso di caccia

Immagine decorativa

Planimetrie catastali - modalità di rilascio