Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Anagrafe canina - Iscrizione, variazione, cancellazione

Menu di navigazione

Comune

Anagrafe canina - Iscrizione, variazione, cancellazione

di Martedì, 16 Settembre 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

In ogni Comune è istituita l'Anagrafe del Cane, gestita dalla U.S.L. tramite i competenti servizi veterinari. I proprietari o detentori a qualsiasi titolo di cani hanno l'obbligo di provvedere all'iscrizione dei medesimi all'anagrafe canina.

Interessante per chi intende...
Chi può richiedere

Proprietari o detentori a qualsiasi titolo di cani

Dove rivolgersi

L'Iscrizione del cane all'Anagrafe Canina può avvenire:

  • tramite Veterinari della U.S.L., secondo un calendario prestabilito 
  • tramite Veterinari liberi professionisti specificatamente autorizzati
Come fare / Cosa fare

L'iscrizione deve avvenire tra il 6° e l'8° mese di vita del cane o, se l'animale ha più di 8 mesi, entro 30 giorni dall'inizio del possesso o della detenzione dell'animale.
All'atto dell'iscrizione viene compilata dal veterinario una scheda contenente i dati anagrafici del proprietario o detentore e i dati identificativi del cane tra cui il codice attribuito all'animale applicato tramite Microchip inserito sotto la cute dell'animale. La scheda deve seguire il cane nei trasferimenti di proprietà o detenzione.
N.B. I cani già in possesso di codici di riconoscimento apposti da altri enti o organizzazioni devono essere obbligatoriamente ricodificati.

I proprietari o detentori a qualsiasi titolo hanno l'obbligo di segnalare per iscritto al Comune di iscrizione all'Anagrafe Canina: 

  1. la scomparsa dell'animale, entro il 3° giorno successivo al fatto
  2. la morte o la cessione a qualsiasi titolo dell'animale, nonché il trasferimento della propria residenza, entro e non oltre 15 giorni da quando il fatto si è verificato.

Si ricorda che il mancato rispetto degli obblighi di cui sopra comporta determinate sanzioni per le mancanze sotto elencate:

  • Omessa iscrizione all'anagrafe canina
  • Omessa codificazione
  • Mancata segnalazione, entro tre giorni, della scomparsa del cane
  • Mancata segnalazione, entro quindici giorni, della morte o della cessione del cane, oppure del trasferimento di residenza del proprietario
Riferimenti normativi
  • L.P. n. 5 del 01/08/2003 art. 10
  • Delibera G.P. n. 773 del 02/04/2004

Classificazione dell'informazione

Evento della vita

Riferimenti:

di Martedì, 16 Settembre 2014

Qualora un cittadino porti un cane a passeggio sulle strade o piazze pubbliche deve rispettare alcune regole imposte dalle leggi vigenti e da ordinanze locali del Sindaco.