Ti trovi in:

Tributi, Canoni e Tariffe » I.MU.P. 2013

I.MU.P. 2013

di Lunedì, 10 Febbraio 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 23 Aprile 2014

I.MU.P. 2013

Il Comune di Carisolo ha fissato,le seguenti aliquote per l'Imposta Municipale Propria reltive l'anno di imposta 2013:

 ALIQUOTA ORDINARIA (compresa la  categoria D) 0,85% 
ALIQUOTA ABITAZIONE PRINCIPALE E PER UNA PERTINENZA IN CIASCUNA DELLE CATEGORIE CATASTALI C2, C6 E C7 0,40% 
 ALIQUOTE AREE FABBRICABILI 0,60% 

L'imposta dovrà essere versata in due rate, l'acconto il 17 giugno c.a. (essendo il 16 giugno un festivo) e il saldo il 16 dicembre con l'apposito modello F24.

Novita 2013

QUEST'ANNO, I VERSAMENTI DOVRANNO ESSERE EFFETTUATIESCLUSIVAMENTE CON I CODICI TRIBUTO DEL COMUNE SENZA RIPARTIZIONE DELLA QUOTA, PER TUTTE LE CATEGORIE, AD ECCEZIONE DEI FABBRICATI DI CATEGORIA "D" IL CUI GETTITO E' DESTINATO ALLO STATO PER LA QUOTA DELLO 0,76% ED IL COMUNE PER LA QUOTA DELLO 0,09%.

Quest'anno, è riservata allo Stato SOLAMENTE la quota di imposta pari allo 0,76% relativa al gettito per il gruppo D, il rimanete 0,09% rimane al Comune. Sarà quindi l'unico caso in cui i codici da utilizzare nella compilazione del Modello F24 saranno due: 
- 3925 Quota Stato;
- 3930 Quota Incremento Comune.

ATTENZIONE
L'articolo 1 (Modificazioni al decreto legislativo 18 aprile 2012 n. 61) del Decreto Legislativo 26 aprile 2013 n. 51 (G.U. 15/05/2013 n. 112)sospende la prima rata di versamento dell'Imposta Muncipale Propria per l'anno 2013 per le seguenti categorie di immobili:
- abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
- unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie di proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari (IACP) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP, istituiti in attauzione dell'articolo 93 del decreto del Presidente della Reppublica 24 luglio 1977, n. 616.

Nota Bene:
NON è più prevista per legge l'agevolazione per l'equiparazione all'abitazione principale delle abitazioni date in uso gratuito ai parenti in linea retta di 1° grado (che quindi ritornano ad essere delle "seconde case") e così com le agevolazioni per gli appartamenti affittati a canone concordato.
MENTRE ai sensi dell'art. 13, comma 10, del D.L. 201/2011, si considera direttamente adibita ad abitazione principale l'unità immobiliare e le reltive pertinenze nella misura di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, posseduta:

  • dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata(A.I.R.E.). A CAUSA DI DISGUIDI TECNICI CON LA DITTA APPALTATRICE DEL SERVIZIO PURTROPPO NON E' POSSIBILE INVIARE I CONTEGGI AI SINGOLI CONTRIBUENTI COME CONCORDATO.

IL COMUNE DI CARISOLO COMUNQUE PER AIUTARE I CONTRIBUENTI CHE NE FANNO RICHIESTA (anche scrivendo direttamente all'e-mail:segreteria@comune.carisolo.tn.it ), INVIERA' I CONTEGGI DIRETTAMENTE A CASA (PER POSTA, PER E-MAIL O PER FAX).

Moduli

Regolamento

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam