Ti trovi in:

Home » Comune » Comunicazione » Avvisi e news » RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

Menu di navigazione

Comune

RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

di Martedì, 23 Agosto 2016
Immagine decorativa

RIDUZIONE TARI per cittadini pensionati residenti all'estero (AIRE) - ANNO 2016

Secondo quanto previsto dal regolamento per l'applicazione della Tariffa sui rifiuti/TARI approvato dal Consiglio della Comunità delle Giudicarie con deliberazione n. 3 dd. 29.02.2016, art. ll, a partire dall”anno 2016 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato ed iscritti all°Anagrafe degli Italiani residenti all°estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.

Per tali unità immobiliari la quota fissa TARI è ridotta del 67%.

Si precisa quindi che:
- l'agevolazione riguarda una sola unità immobiliare posseduta nel territorio italiano a titolo di proprietà o usufrutto;
- l'unità immobiliare non deve essere locata 0 data in comodato;
- la stessa deve essere posseduta da cittadini residenti all°estero, iscritti all'AIRE e già pensionati nel Paese di residenza.
Affinchè gli aventi diritto possano usufruire di tale agevolazione è indispensabile che presentino una specifica comunicazione redatta su apposita modulistica comunale e che dimostrino di averne diritto.

Cerca in Avvisi e news
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam