Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Anagrafe canina - Iscrizione, variazione, cancellazione

Menu di navigazione

Comune

Anagrafe canina - Iscrizione, variazione, cancellazione

di Martedì, 16 Settembre 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

In ogni Comune è istituita l'Anagrafe del Cane, gestita dalla U.S.L. tramite i competenti servizi veterinari. I proprietari o detentori a qualsiasi titolo di cani hanno l'obbligo di provvedere all'iscrizione dei medesimi all'anagrafe canina.

Interessante per chi intende...
Chi può richiedere

Proprietari o detentori a qualsiasi titolo di cani

Dove rivolgersi

L'Iscrizione del cane all'Anagrafe Canina può avvenire:

  • tramite Veterinari della U.S.L., secondo un calendario prestabilito 
  • tramite Veterinari liberi professionisti specificatamente autorizzati
Come fare / Cosa fare

L'iscrizione deve avvenire tra il 6° e l'8° mese di vita del cane o, se l'animale ha più di 8 mesi, entro 30 giorni dall'inizio del possesso o della detenzione dell'animale.
All'atto dell'iscrizione viene compilata dal veterinario una scheda contenente i dati anagrafici del proprietario o detentore e i dati identificativi del cane tra cui il codice attribuito all'animale applicato tramite Microchip inserito sotto la cute dell'animale. La scheda deve seguire il cane nei trasferimenti di proprietà o detenzione.
N.B. I cani già in possesso di codici di riconoscimento apposti da altri enti o organizzazioni devono essere obbligatoriamente ricodificati.

I proprietari o detentori a qualsiasi titolo hanno l'obbligo di segnalare per iscritto al Comune di iscrizione all'Anagrafe Canina: 

  1. la scomparsa dell'animale, entro il 3° giorno successivo al fatto
  2. la morte o la cessione a qualsiasi titolo dell'animale, nonché il trasferimento della propria residenza, entro e non oltre 15 giorni da quando il fatto si è verificato.

Si ricorda che il mancato rispetto degli obblighi di cui sopra comporta determinate sanzioni per le mancanze sotto elencate:

  • Omessa iscrizione all'anagrafe canina
  • Omessa codificazione
  • Mancata segnalazione, entro tre giorni, della scomparsa del cane
  • Mancata segnalazione, entro quindici giorni, della morte o della cessione del cane, oppure del trasferimento di residenza del proprietario
Riferimenti normativi
  • L.P. n. 5 del 01/08/2003 art. 10
  • Delibera G.P. n. 773 del 02/04/2004

Classificazione dell'informazione

Evento della vita

Riferimenti:

di Martedì, 16 Settembre 2014

Qualora un cittadino porti un cane a passeggio sulle strade o piazze pubbliche deve rispettare alcune regole imposte dalle leggi vigenti e da ordinanze locali del Sindaco.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam