Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Atti depositati presso la casa comunale a seguito di mancata notifica

Menu di navigazione

Comune

Atti depositati presso la casa comunale a seguito di mancata notifica

di Venerdì, 01 Agosto 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

Gli atti soggetti a notifica che non è stato possibile consegnare ai destinatari da parte dell'Ufficiale Giudiziario o dell'incaricato dell'Esattoria (Concessionario della Riscossione - G.E.T.), vengono depositati presso l'Ufficio Protocollo e l'Ufficio dei Messi Comunali.

Interessante per chi intende...

L'Ufficiale Giudiziario e l'incaricato dell'Esattoria inviano all'interessato apposito invito a presentarsi presso la "Casa Comunale" al fine di ritirare l'atto.

Chi può richiedere
  • diretto destinatario previa esibizione di un documento di identità valido
  • altra persona purché munita di delega con allegata fotocopia di un documento di identità valido del delegante
Dove rivolgersi

L'interessato può recarsi presso l'Ufficio Protocollo o al vicino Ufficio Messi Comunali in orario di apertura al pubblico.

Per informazioni è possibile rivolgersi anche all'URP

Quanto costa

deposito gratuito

Tempi di attesa

immediati

Come fare / Cosa fare

Documentazione da presentare:

  • Documento di identità valido se si è il diretto destinatario dell'atto
  • Delega con allegata fotocopia di un documento di identità valido del delegante se si è persona diversa dal diretto destinatario dell'atto

N.B. Se il documento di identità fosse scaduto, può essere presentata fotocopia dello stesso con in calce la dichiarazione, da parte del titolare, che i dati contenuti nel documento non hanno subito variazioni dalla data del rilascio.

Riferimenti normativi
  • Codice Procedura Civile 
  • Legge n. 890 del 20.11.1982, "Notificazione di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari"
  • D. Lgs. n. 196 del 30.06.2003, "Codice in materia di protezione dei dati personali"
  • D.P.R. n. 445 del 20.12.2000, "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (Testo A)"

Informazioni correlate:

Servizio sul territorio

Polizia Giudiziaria

Nucleo Polizia Giudiziaria

Pretura Circondariale

Pretura Circondariale

Tribunale di Trento

Tribunale di Trento Civile e Penale

Ufficiale Giudiziario

Ufficiale Giudiziario - Tribunale di Trento, Sezione Staccata di Tione di Trento
Procedimento amministrativo - Scheda Informativa

Autocertificazione

Il 7 marzo 2001 è entrato in vigore il D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000, recante il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam