Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Estratto di matrimonio

Menu di navigazione

Comune

Estratto di matrimonio

di Mercoledì, 30 Luglio 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

L'estratto di matrimonio serve a dimostrare il luogo, la data di matrimonio, ed eventuali annotazioni (ad esempio la scelta della separazione dei beni, le convenzioni matrimoniali stipulate successivamente al matrimonio, etc.). L'estratto può essere rilasciato se il matrimonio è avvenuto a Carisolo ed è quindi stato iscritto nei registri delle Stato Civile di Carisolo.

Interessante per chi intende...

L'estratto può essere rilasciato se il matrimonio è avvenuto a Carisolo ed è quindi stato iscritto nei registri delle Stato Civile di Carisolo.
L'estratto può essere richiesto da chiunque ne abbia interesse, ha validità sei mesi dalla data del rilascio e se dopo la scadenza le informazioni non sono variate, gli interessati possono dichiararlo in calce senza l'obbligo di autenticare la firma o di apporla in presenza del dipendente addetto.
E' vietato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi richiedere ai cittadini ed alle imprese la produzione di certificati/estratti.
Può essere richiesto, ad esempio, in caso di stipula di contratti di compravendita, di accensione di mutui, etc. oppure può servire per le pratiche di separazione o divorzio, per contrarre un nuovo matrimonio, etc.

Chi può richiedere

Chiunque ne abbia interesse. E' necessaria la presenza dell'intestatario oppure la conoscenza certa dei dati identificati dell'intestatario.

Dove rivolgersi
Quanto costa

gratuito

Tempi di attesa

Consegna immediata. 
Per chi si è sposato a Carisolo prima del 1991 e non vi risiede è necessario aspettare che venga effettuato l'inserimento dei dati nella banca dati dello Stato Civile (pochi minuti o comunque durante la stessa giornata).
Anche per i matrimoni recenti occorre tener conto dei tempi necessari all'inserimento in banca dati che possono allungarsi di qualche giorno se il matrimonio è celebrato con rito religioso.

Riferimenti normativi
  • D.P.R. 396 del 03.11.2000: Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile a norma dell'art. 2 comma 12 della legge 127/1997 - art. 106 e segg.
  • D.P.R. 445 del 28/12/2000: Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari di documentazione amm.va - art. 41 e segg.

Descrizione del procedimento in formato pdf 

Informazioni correlate:

Procedimento amministrativo - Scheda Informativa

Scelta del regime patrimoniale

Il regime patrimoniale della comunione legale dei beni si instaura automaticamente con il matrimonio.La scelta del regime di separazione dei beni generalmente avviene al momento della...

Celebrazione del matrimonio civile

I matrimoni vengono celebrati dall'Ufficiale dello Stato Civile, Sindaco o suo delegato. Il locale dove di solito si celebra il matrimonio civile è la Sala del Consiglio. Al termine della...

Iscrizione degli atti di matrimonio celebrati con rito religioso

La richiesta di trascrizione è fatta dal Parroco all'Ufficiale di Stato civile entro 5 giorni dalla celebrazione.Con la registrazione il matrimonio assume rilevanza giuridica anche per lo Stato...

Classificazione dell'informazione

Evento della vita

Matrimonio

Tutto ciò che c'è da sapere su come sposarsi

Riferimenti:

di Mercoledì, 30 Luglio 2014

Per sentenza di divorzio si intendono le seguenti sentenze emesse dall'Autorità Giudiziaria italiana:

  • di scioglimento del matrimonio civile
  • di cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario
  • di deliberazione di sentenze ecclesiastiche di annullamento di matrimonio (annullamento Sacra Rota)
di Mercoledì, 30 Luglio 2014

La copia integrale dell'atto di matrimonio è una fotocopia dell'atto di matrimonio in cui sono indicate tutte le annotazioni riportate nel relativo registro di stato civile. Può essere richiesta se il matrimonio è stato celebrato nel territorio del Comune di Carisolo.

di Mercoledì, 30 Luglio 2014

La richiesta di trascrizione è fatta dal Parroco all'Ufficiale di Stato civile entro 5 giorni dalla celebrazione.
Con la registrazione il matrimonio assume rilevanza giuridica anche per lo Stato Italiano.

di Giovedì, 24 Aprile 2014

Informazioni sul matrimonio

di Mercoledì, 30 Luglio 2014

Il regime patrimoniale della comunione legale dei beni si instaura automaticamente con il matrimonio.
La scelta del regime di separazione dei beni generalmente avviene al momento della celebrazione del matrimonio, mediante apposita dichiarazione al celebrante (Ufficiale di Stato Civile, Parroco o altro Ministro di Culto).

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam