Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Sequestro di cose pertinenti a reati

Menu di navigazione

Comune

Sequestro di cose pertinenti a reati

di Venerdì, 01 Agosto 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

In applicazione al Codice di Procedura Penale, in presenza di un reato, la Polizia Municipale e gli altri organi di Polizia (Polizia di Stato, Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza), procedono al sequestro delle cose ad esso pertinenti al fine di assicurare le fonti di prova. 
Il sequestro, a seconda del tipo di reato, può avvenire di inziativa della Polizia Giudiziaria oppure su richiesta dell'Autorità Giudiziaria. 

Interessante per chi intende...

Per reati commessi da persone maggiorenni o da minorenni con età superiore a anni 14 responsabile penalmente per il reato è la persona stessa. 
Per reati commessi da minori di anni 14, responsabile del reato è l'esercente la patria potestà o il tutore.

Dove rivolgersi
Quanto costa

Eventuali spese di custodia

Tempi di attesa

Il sequestro è immediato, se di iniziativa della Polizia Giudiziaria.
E' invece eseguito al momento della ricezione della richiesta se è disposto dall'Autorità Giudiziaria.

Riferimenti normativi

Codice di Procedura Penale

Informazioni correlate:

Servizio sul territorio

Carabinieri

Comando Compagnia e Stazione dei Carabinieri di Carisolo

Guardia di Finanzia

Guardia di Finanzia - Comando di Brigata

Polizia di Stato

Polizia di Stato - Uffici di Malè

Polizia Giudiziaria

Nucleo Polizia Giudiziaria

Pretura Circondariale

Pretura Circondariale

Tribunale di Trento

Tribunale di Trento Civile e Penale

Ufficiale Giudiziario

Ufficiale Giudiziario - Tribunale di Trento, Sezione Staccata di Tione di Trento
Procedimento amministrativo - Scheda Informativa

Dissequestro di cose pertinenti a reati

A seguito di autorizzazione al dissequestro formulata dall'autorità giudiziaria (Tribunale, Procura della Repubblica, Giudice di Pace etc.), le cose oggetto di sequestro penale da parte della...

Riferimenti:

di Venerdì, 01 Agosto 2014

A seguito di autorizzazione al dissequestro formulata dall'autorità giudiziaria (Tribunale, Procura della Repubblica, Giudice di Pace etc.), le cose oggetto di sequestro penale da parte della Polizia Municipale e dagli altri organi di Polizia (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Stradale), devono essere dissequestrate e riconsegnate all'avente titolo.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam