Ti trovi in:

Home » Comune » Documenti » Schede informative » Strade e marciapiedi: Manutenzione - Segnalazioni da parte dei cittadini

Menu di navigazione

Comune

Strade e marciapiedi: Manutenzione - Segnalazioni da parte dei cittadini

di Mercoledì, 17 Settembre 2014 - Ultima modifica: Giovedì, 27 Novembre 2014
Immagine decorativa

Il Comune ha competenza di intervento su strade pubbliche. Per 'strade pubbliche' si intendono le strade di uso pubblico. 

Interessante per chi intende...

Tra queste rientrano:

  • le strade comunali, ossia quelle che fanno parte del patrimonio del Comune perché situate su terreni di proprietà comunale
  • le strade vicinali quando queste sono soggette a pubblico transito, indipendentemente dal soggetto pubblico o privato cui appartenga il terreno su cui si trovano.

Se le strade vicinali non sono soggette a pubblico transito, la compartecipazione del Comune è facoltativa a meno che non venga costituito un consorzio.

L'intervento del Comune si distingue in:

  • manutenzione ordinaria che consiste in lavori di riparazione ogni qualvolta si verifichi la formazione di buche, nel rifacimento di parti del piano stradale, nella sostituzione dei cordoli dei marciapiedi, etc.
    Per quanto riguarda le strade vicinali, trattandosi per lo più di strade di campagna sterrate, questo tipo di manutenzione consiste nel riporto di pietrisco per la risistemazione di tratti degradati, nella pulizia di fossette e tombini, nel taglio di erba nelle banchine, etc.
  • manutenzione straordinaria che consiste nel rifacimento di marciapiedi, strade o tratti di essi. 
    Questo tipo di manutenzione viene generalmente effettuata da ditte individuate, di volta in volta, tramite affidamento diretto o gara di appalto.
Chi può richiedere

Chiunque

Dove rivolgersi

In caso di segnalazioni o richieste di interventi, chiamare direttamente il Servizio Tecnico.

L'Ufficio raccoglie la segnalazione o la richiesta e stabilisce tempi e modalità di intervento.

Quanto costa

Gratuito

Tempi di attesa

Non quantificabili. Essi dipendono dal tipo di intervento, dalla disponibilità di personale e dalle urgenze. Si tende tuttavia a provvedere quanto prima.

Come fare / Cosa fare
  • Per interventi di manutenzione ordinaria è sufficiente una richiesta verbale anche telefonica.
  • Per interventi di manutenzione straordinaria occorre una richiesta scritta in carta libera e indirizzata al Sindaco.
Riferimenti normativi
  • Codice Civile, artt. 822 e 824
  • Legge n. 2248 del 20.03.1865 "Legge sui lavori pubblici (All. F)"
  • D.L.Lgt. n. 1446 del 01.09.1918 "Facoltà degli utenti delle strade vicinali di costituirsi in Consorzio per la manutenzione e la ricostruzione di esse"
  • L. n. 126 del 12.02.1958, "Disposizioni per la classificazione e la sistemazione delle strade di uso pubblico"
  • "Regolamento per la disciplina dei lavori in economia" approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 115 del 20.12.1996
  • D.P.R. n. 554 del 21.12.1999 "Regolamento di attuazione della L. 11 febbraio 1994 n. 109 legge quadro in materia di lavori pubblici, e successive modificazioni"

- D.M. n. 145 del 19.04.2000 "Regolamento recante il capitolato generale d'appalto dei lavori pubblici, ai sensi dell'art. 3, comma 5 della L. 11 febbraio 1994 n. 109, e successive modificazioni"

Informazioni correlate:

Procedimento amministrativo - Scheda Informativa

Segnalazioni e reclami dei cittadini

Chiunque può rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico in comune qualora desideri inoltrare segnalazioni o reclami circa eventuali disservizi relativi a tempi, procedure e modalità di...

Classificazione dell'informazione

Servizio

Servizio Tecnico del Sub Polo Massimeno-Carisolo

Servizio Tecnico del Sub Polo Massimeno - Carisolo dal 01 giugno 2019.
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam